20
GIU
2013

Assegnate ad Augusto Marasco le deleghe alle Attività produttive e SUAP.

Con proprio decreto il sindaco di Foggia Gianni Mongelli ha definito la rimodulazione delle deleghe assessorili avviata la settimana scorsa, attribuendo all’architetto Augusto Marasco le competenze in materia di Attività produttive e SUAP, che si aggiungono a quelle alla Pianificazione e programmazione del territorio e alla Valorizzazione delle Borgate che gli erano state conferite il 1° febbraio 2012 nell’ambito delle funzioni di assessore alla Qualità e all’Assetto del Territorio. «Ho registrato la piena disponibilità dell’architetto Marasco a estendere il raggio delle sue competenze a materie che, comunque, erano già in cima all’agenda riguardata dal processo di pianificazione urbanistica generale», ha osservato il sindaco. «Ringrazio per questa ulteriore testimonianza di fiducia e spero che davvero questa novità si traduca in una maggiore omogeneità di approccio a questioni che, peraltro, sono alla vigilia di essere riorganizzate anche dal punto di vista tecnico-amministrativo», ha detto Marasco, confermando «la completa dedizione all’impegno pubblico che, già quattordici mesi fa, ritenni scontata conseguenza dell’appello rivoltomi dal sindaco nella mia qualità di presidente dell’Ordine degli Architetti».

Autore: Giovanni Dello Iacovo