16
LUG
2013

Attentato Landella, Mongelli: “Intimidazione nei confronti della massima istituzione cittadina; proseguiamo con l’affermazione della legalità”.

L’attentato subito dal vice presidente del Consiglio comunale e segretario provinciale del PdL Franco Landella, al quale esprimo tutta la mia solidarietà personale ed istituzionale, è un vile atto di intimidazione nei confronti della massima istituzione cittadina e di chi, in essa, rappresenta l’intera comunità. Non è la prima volta che la politica cittadina subisce questo genere di odiosa aggressione, ed anche questa volta, ne sono assolutamente certo, non ci sarà alcun condizionamento rispetto ad alcuno dei temi amministrativi all’ordine del giorno. A Foggia, lo Stato è presente in tutte le sue articolazioni e lo dimostra l’operazione antimafia condotta nella notte scorsa e diretta a disarticolare i gruppi criminali cittadini. Una presenza confortante che ci deve indurre ad avere fiducia ed a proseguire con la ricerca e l’affermazione della legalità in ogni ambito della vita comunitaria.

Autore: Gianni di Bari