23
OTT
2013

AVVISO CONFERENZA DI SERVIZI PER UNA VARIANTE AL PIANO COMUNALE DEI TRATTURI

Viste le note prot. n. 145-8520 del 24.10.2011 e 145-9730 del 23.11.2011 con cui l’Ufficio Attuazione pianificazione paesaggistica della Regione Puglia richiede di adeguare gli elaborati grafici alla seguente prescrizione:

«[…] Per quanto attiene al dimensionamento delle aree annesse in ambito extraurbano (larghezza attribuita variabile da mt.20 a mt.50) di cui alla tabella riportata nelle NTA (pag.15 NTA) si sollevano invece obiezioni poiché si reputano le predette aree annesse sottodimensionate in quanto non adeguatamente correlate all’ambito territoriale di riferimento che si presenta caratterizzato da una tipologia di paesaggio prevalentemente agrario, […]. Pertanto al fine di una migliore salvaguardia e valorizzazione dei tronchi armentizi si reputa necessario introdurre nel PCT di cui trattasi le seguenti prescrizioni:

con riferimento alla tabella riportata a pag. 15 delle NTA, si prescrive che i valori dell’area annessa, pari a mt. 50, siano innalzati a mt. 70 e che i valori dell’area annessa, pari a mt. 20, siano innalzati a mt. 30. […]»

CONSIDERATO

  •  che, nella Conferenza di Servizi svoltasi in Bari, in data 16 luglio 2013 per procedere alla Variante al Piano Comunale dei Tratturi di Foggia per il prolungamento della pista di volo RWY 13/33 dell’aeroporto “Gino Lisa” di Foggia (Intesa Stato-Regione ex DPR 616/77 e DPR 383/94), l’Amministrazione comunale di Foggia si impegnava a procedere, nei successivi 90 giorni, alla predisposizione di una proposta di Deliberazione per il Consiglio comunale per l’adeguamento degli elaborati scrittografici nei termini richiamati dalle due note dell’Ufficio Attuazione pianificazione paesaggistica della Regione Puglia;
  •  che l’adeguamento cartografico richiesto si è rivelato tecnicamente più complesso del previsto avendo avuto rilievo anche il periodo feriale intermedio;
  • che la Legge Regionale 23 dicembre 2003, n. 29 “Disciplina delle funzioni amministrative in materia di tratturi”, all’articolo 2, comma 10, prevede che il Piano Comunale dei Tratturi sia «modificato con la medesima procedura di cui al presente articolo»;

che la procedura di cui all’art. 2 LR n. 29/2003 prevede:

  • a) che il Comune convoca una Conferenza dei servizi che si svolge ai sensi dell’articolo 14 e seguenti della legge 7 agosto 1990, n. 241, come modificata dall’articolo 17 della legge 15 maggio 1997, n. 127 (comma 5);
  • b) che la convocazione della Conferenza dei servizi è resa pubblica e alla stessa possono partecipare i soggetti portatori di interessi pubblici o privati cui possa derivare un pregiudizio dall’approvazione, nel caso in questione dalla modifica del piano comunale dei tratturi (comma 6);
  • c) che il verbale recante le determinazioni assunte dalla Conferenza dei servizi, con i vincolanti pareri della Regione Puglia, della Soprintendenza archeologica e della Soprintendenza per i Beni architettonici e per il paesaggio, costituisce proposta di variante sulla quale si pronuncia definitivamente il Consiglio comunale (comma 7);

Ai fini della modifica alle Norme Tecniche di Attuazione del Piano Comunale dei Tratturi (Delibera del Consiglio Comunale del 15 giugno 2011 n. 45) nel senso richiesto dall’Ufficio Attuazione pianificazione paesaggistica della Regione Puglia.

Venerdì 15 novembre 2013 ore 10:00 

Aula del Consiglio comunale Palazzo di CittàFoggia, Corso Garibaldi 58