Carla Fracci e il Balletto del Sud, in Shéhérazade al Teatro Giordano

Prosegue con successo anche la stagione di prosa del Teatro “Giordano” di Foggia, organizzata dal Comune di Foggia in collaborazione con il Teatro Pubblico Pugliese.
Il 12 e 13 marzo prossimi, è in programma il balletto “Shéhérazade e le mille e una notte”, allestito dalla compagnia di danza “Balletto del Sud”, in collaborazione con Carla Fracci, con le musiche di Nikolaj Rimskij-Korsakov; coreografia, testi, scene e costumi di Fredy Franzutti e scene di Francesco Palma.
Nel ruolo della Regina Thalassa, danzerà Carla Fracci la grande etoile italiana nota in tutto il mondo. Ad interpretare il sultano sarà l’attore calabrese Andrea Sirianni.
Lo spettacolo, suddiviso in cinque quadri, propone l’atmosfera fiabesca trasportata in Europa da Antoine Galland che, nel 1704, tradusse in francese la raccolta di novelle orientali per farne dono alla marchesa d’O contribuendo così alla loro divulgazione nel mondo occidentale.
L’esotismo di Shéhérazade è inteso non solo come fascino per un generico “altrove”, ma specificamente come ammirazione per il lusso e la lussuria dell’Oriente lontano, proponendo un momento di riflessione sulla gloriosa storia di quei Paesi, sui fasti di Bagdad, sulla potenza della città di Palmira. Lo spettacolo, concepito come interazione fra danza e teatro -i quadri danzati sono legati da testi recitati da Sirianni- per la fascinosa ambientazione e la sensuale narrazione ha riscosso fin dalle prime repliche (debutto al Miami International Piano Festival 2003) successo di pubblico ed importanti riconoscimenti dalla critica nelle tournée nazionali e internazionali (Algeri 2011, Costantina 2015).

Info: Botteghino Teatro Giordano
Tel.: 0881.792908
www.teatrogiordano.it
www.teatropubblicopugliese.it