“Concerto per la Pace”: per l’edizione 2018, Ornella Vanoni

Ancora un grande artista a celebrare il “Concerto della Pace” che ogni anno il Comune di Foggia organizza per ricordare la tragica estate del 1943 quando Foggia fu in gran parte distrutta dai bombardamenti della Seconda Guerra Mondiale e pianse le migliaia di morti caduti sotto le bombe americane.
Dopo gli appuntamenti di grande prestigio e richiamo degli anni scorsi, con i concerti di Nicola Piovani e Toquinho, l’edizione del 2018 sarà affidata alla straordinaria voce di Ornella Vanoni, artista che continua a scrivere pagine fondamentali della musica pop italiana.
Il concerto è stato programmato per la sera del 22 luglio, alle ore 21, in Piazza Cesare Battisti: un evento con accesso gratuito fino all’esaurimento dei posti, limitati nella piazza a causa delle vigenti misure di sicurezza.
«L’obiettivo fondamentale, per noi, -ha dichiarato il sindaco di Foggia Franco Landella- è commemorare le vittime e le distruzioni causate dai raid aerei degli Alleati: un “eccesso” di violenza solo in minima parte giustificabile (semmai lo fossero gli orrori delle guerre) dall’importanza di Foggia come obiettivo militare. Ma per sottolineare l’importanza che annettiamo al ricordo degli eventi che hanno segnato in modo così funesto la storia recente della nostra città, ci sforziamo per organizzare appuntamenti con artisti di assoluto valore, che attirino l’attenzione di un pubblico più vasto non solo sulla nostra città ma anche sugli avvenimenti che vuole riportare alla memoria. Un forte messaggio di pace che continueremo a lanciare proprio in onore delle tante vittime foggiane di un conflitto che sconvolse il mondo».

"Questo sito utilizza i cookie. Se prosegui la navigazione accetti il loro uso."

Leggi