Continuano i controlli ed i sequestri di merce nel quartiere Ferrovia e nelle zone centrali della città

Continuano i controlli ed i sequestri di merce contraffatta che rientrano in un piano messo a punto dall’Amministrazione comunale di Foggia nel quartiere Ferrovia, grazie ad una sinergia tra il sindaco Franco Landella, l’assessore alle Attività Economiche, Claudio Amorese, ed il Comando di Polizia Municipale. In settimana gli agenti hanno controllato alcuni commercianti ambulanti che solitamente stazionano in via Podgora, viale XXIV Maggio, via Vincenzo Lanza, piazza Umberto Giordano e corso Vittorio Emanuele II. Dopo i primi interventi effettuati la scorsa settimana, la Polizia Municipale, anche a seguito delle richieste di alcuni cittadini, è intervenuta nuovamente in via Podgora. L’esito dei controlli ha portato ad un nuovo sequestro di merce, tra cui cuffie auricolari, radio, occhiali da sole, batterie, cover e caricabatterie per telefoni cellulari, lettori CD, anelli, frontini, fermacapelli, collane, braccialetti, orecchini, cappellini, borse, scarpe ed alcuni capi d’abbigliamento, nuovi e usati.

«Ringrazio il comandante della Polizia Municipale e gli agenti che in questi giorni stanno effettuano controlli a tappeto in una zona della città dove è maggiore la presenza di stranieri, la cui convivenza con i residenti foggiani non è sempre facile – commenta il sindaco di Foggia, Franco Landella –. Abbiamo raccolto molte lamentele che sono giunte dai cittadini e dai commercianti del quartiere Ferrovia, e, compatibilmente con i mezzi che ha a disposizione l’Amministrazione comunale, stiamo cercando di ripristinare il rispetto delle regole e del vivere civile. Continueremo a chiedere la collaborazione dei cittadini per sconfiggere quei comportamenti poco consoni che si verificano nella zona, così come nel resto della città».

"Questo sito utilizza i cookie. Se prosegui la navigazione accetti il loro uso."

Leggi