Dal 18 febbraio al museo civico la mostra “aULIVO” di Francesco Auciello

Il 18 febbraio, nella Sala Diomede del Museo Civico di Foggia, alle ore 18.30, sarà inaugurata la mostra “aULIVO” di Francesco Auciello.
Una esposizione d’arte dedicata al disegno ma secondo uno stile particolare, alquanto insolito rispetto agli abituali canoni occidentali. Auciello, infatti, rappresenta i grandi alberi definendoli in ogni singolo particolare, minuziosamente descritti e “raccontati” con un approccio spirituale e tecnico che richiama le opere del maestro Utagawa Hiroshige (1797-1858) in cui elementi in primo piano dominano la scena e si impongono alla visione dell’osservatore catturandolo e coinvolgendolo.
L’artista foggiano, per la realizzazione delle sue opere, sceglie il disegno, atto primo e decisivo di una necessaria volontà di decifrazione dei segni della natura e si ispira all’ulivo, la pianta che più di altre caratterizza il nostro territorio.
La punta di una penna scivola delicatamente su una distesa di carta bianca, tratti pallidi e sottili, effetti morbidi e poetici pian piano si evolvono in un insieme di fitte trame, a china, sanguigna e biacca.
La profonda influenza esercitata su Auciello dall’arte giapponese ha valso all’iniziativa il patrocinio della Fondazione Italia-Giappone.
La mostra sarà visitabile fino al 4 marzo.