18
LUG
2013

Debiti P.A., il Comune esaurisce in 3 giorni il pagamento di 73 fornitori. Lisi: “Abbiamo accelerato al massimo per sostenere aziende e lavoratori”.

Il Comune ha esaurito in 3 giorni la procedura di pagamento delle 73 aziende fornitrici incluse nell’elenco dei creditori da soddisfare con la prima tranche dei fondi – 7.224.612 euro – assegnati e trasferiti dalla Cassa Depositi e Prestiti. “La drammatica situazione finanziaria vissuta dalla gran parte di queste società – commenta l’assessore al Bilancio Rocco Lisi – ci ha indotti ad accelerare al massimo le attività che avremmo potuto esaurire entro il 30 settembre, come previsto dalla normativa sui debiti della Pubblica amministrazione. Ci auguriamo che lo Stato sia altrettanto efficiente nel metterci a disposizione l’altra metà dei fondi assegnati al Comune di Foggia per consentirci di onorare i nostri debiti, scongiurando il rischio di fallimento di tante aziende e di licenziamento di decine di lavoratori”.

Autore: Gianni di Bari