Foggia Calcio, il sindaco Landella acquista la tessera “One to One”

«Essere il sindaco della città di Foggia, almeno per me, non significa approfittare di una posizione privilegiata, ma dare l’esempio. Nonostante avessi la possibilità di entrare gratuitamente allo stadio, ho acquistato l’abbonamento per la stagione sportiva alle porte e seguire anche quest’anno, come ormai faccio da oltre quarant’anni, la mia squadra del cuore». Così il primo cittadino Franco Landella ha deciso non solo di aderire al progetto “One to one” proposto dalla società Foggia Calcio, presente oggi a Palazzo di Città con il presidente, Fabio Verile, ed il direttore finanziario Luigi Miccoli, ma anche di dare un concreto segnale di attaccamento ai colori rossoneri. Il sindaco, così come l’assessore con delega allo Sport, Sergio Cangelli, ed il presidente del Consiglio comunale, Luigi Miranda, ha sottoscritto l’abbonamento da mille euro, riservato ai soci-sostenitori della squadra di calcio cittadina. «Il calcio, da sempre, rappresenta l’orgoglio della nostra città – ha spiegato Landella questa mattina -. Ecco perché ritengo doveroso sostenere il progetto dei dirigenti del Foggia Calcio, a cui va il mio plauso e quello della città per aver riportato la squadra tra i professionisti dopo le difficoltà degli anni scorsi». Il sindaco ha poi ribadito che l’Amministrazione comunale, sin dal suo insediamento e compatibilmente con le risorse finanziarie a disposizione dell’ente, si è da subito attivata per il completamento dei lavori allo stadio, che a breve dovrebbe poter contare su una capienza di 5.000 posti.

«Non potevamo non accogliere l’appello lanciato dai dirigenti del Foggia Calcio – ha dichiarato il presidente del Consiglio, Luigi Miranda -, che attualmente rappresenta la massima espressione sportiva cittadina. La società composta da imprenditori e professionisti foggiani che si prodigano per portare in alto il nome della squadra e della nostra città. Auspichiamo che la base societaria possa essere consolidata in modo da riportare il Foggia Calcio in palcoscenici più prestigiosi e più consoni alla nostra storia e tradizione calcistica».
«Visto che siamo a 48 ore dall’avvio del campionato 2014/2015, auguro alla società, allo staff tecnico ed alla squadra una stagione ricca di soddisfazioni – ha fatto sapere l’assessore allo Sport, Sergio Cangelli -. Lo sport a Foggia deve tornare ad avere l’attenzione che merita. Per questo motivo abbiamo avviato un censimento degli impianti comunali, con relativo stato d’uso e di gestione, che permetta di poter procedere rapidamente all’affidamento degli stessi con regolari bandi o anche con il ricorso ai project financing».

"Questo sito utilizza i cookie. Se prosegui la navigazione accetti il loro uso."

Leggi