Foggia diventa “City Partner” della Federazione Italiana Scherma

Nella Sala Giunta del Comune di Foggia, il Sindaco Franco Landella e il Presidente della Federazione Italiana Scherma Giorgio Scarso hanno sottoscritto la convenzione che proclama Foggia “City Partner” della F.I.S.
Il capoluogo approda, così, in un gruppo che già accoglie 21 città italiane (Cagliari è l’affiliato più recente: ha sottoscritto la convenzione il 26 maggio scorso; le altre 20, in ordine di convenzione, sono: Chiavari, Foligno, Norcia, Ravenna, Formia, Ariccia, Mezzana, Campi Bisenzio, Modica, Salsomaggiore Terme, Nocera Umbra, Treviso, Terni, Gemona del Friuli, Montecatini Terme, Lizzano in Belvedere, Udine, Acireale, Caorle, Mazara del Vallo) e che lega il proprio nome ad una disciplina tra le più prestigiose della storia dello Sport italiano e che vanta proprio a Foggia una tradizione importantissima e ricca di grandi soddisfazioni agonistiche ed organizzative.
Con la firma, la Federscherma si impegna ad assegnare al comitato organizzatore di riferimento locale almeno un evento schermistico di livello nazionale nel periodo di validità della convenzione, con l’eventualità di un secondo qualora ne sussistano le condizioni. Il logo del Comune, quale ente patrocinante, sarà presente in ogni forma di divulgazione mediatica dell’evento, compreso il sito web nazionale della F.I.S. e tutti i social media in cui la Federazione è presente. Il Comune avrà il diritto di distribuire materiale informativo sulla città e il territorio nell’ambito delle struttura e delle giornate di gara e potrà richiedere alla Federazione la presenza, in occasione della competizione, di un testimonial della nazionale italiana di scherma. Sempre in quei giorni, il palazzetto ospiterà scolaresche del territorio, per divulgare la conoscenza della scherma e dei valori che le sono propri.
Per parte sua, il Comune si impegna a collaborare con gli organizzatori, anche per la promozione mediatica dell’evento.
La convenzione avrà durata fino all’1 giugno 2017.