Gli eventi e le iniziative del Centro Diurno per Disabili di viale Candelaro in occasione delle festività natalizie

Saranno allietate da iniziative, eventi e manifestazioni le settimane precedenti le festività natalizie presso il Centro Diurno per Disabili del Comune di Foggia di viale Candelaro. Un programma allestito in continuità con le attività quotidiane del Centro ed orientato alla valorizzazione del lavoro che ogni giorno viene svolto da operatori e professionisti impegnati nella struttura comunale.
«Voglio esprimere il mio ringraziamento a coloro i quali hanno organizzato questo cartellone ed ai professionisti che prestano la loro opera presso il Centro Diurno per Disabili del Comune di Foggia – commenta il sindaco Franco Landella –. Si tratta di una funzione delicatissima ed importante, peraltro svolta in una delle aree più difficili della nostra città. L’esperienza ed il valore degli operatori della Cooperativa “Sanità Più” hanno fatto ormai del Centro per Disabili di viale Candelaro un punto di riferimento per gli abitanti del quartiere».
Le iniziative organizzate presso il Centro Diurno per Disabili del Comune di Foggia si snoderanno sino al 30 dicembre, tra tombolate, proiezioni di film a tema e rappresentazioni teatrali. In particolare, lunedì 21 dicembre i locali del Centro ospiteranno una rappresentazione a cura degli iscritti che si concluderà con lo scambio degli auguri; mentre martedì 22 dicembre il Centro di Riabilitazione Polivalente “Santa Maria Bambina” ospiterà la rappresentazione teatrale organizzata dall’Università “Il Crocese”.
«Eventi che costituiscono un’occasione ulteriore di socializzazione e di valorizzazione per le attività portate avanti nel corso dell’anno dagli iscritti ed un’opportunità di conoscenza delle nostre tradizioni – sottolinea l’assessore comunale alle Politiche Sociali, Erminia Roberto –. Come Amministrazione comunale siamo orgogliosi di questo patrimonio di impegno e lavoro condotto nell’interesse della nostra comunità. Da questo punto di vista, è nostra intenzione potenziare e migliorare l’attenzione del Comune di Foggia verso questa struttura».
«Le politiche sociali non possono prescindere dalla tutela e dall’integrazione dei cittadini diversamente abili. Il Centro Diurno di viale Candelaro, in quest’ottica, è un avamposto fondamentale – aggiunge il presidente della Commissione consiliare “Socio-Culturale” del Comune di Foggia, Antonio Vigiano –. Le innumerevoli iniziative che vengono messe in campo ogni giorno sono uno strumento per accorciare il divario sociale e diminuire le distanze. È una strada sulla quale dobbiamo proseguire e che può e deve rappresentare un tratto distintivo e qualificante per l’Amministrazione comunale».