Il plauso del sindaco di Foggia, Franco Landella, per le operazioni di Polizia avvenute nelle giornate di ieri e di oggi

«A titolo personale e a nome dell’intera città di Foggia esprimo un sincero ringraziamento agli agenti dello della Squadra Mobile di Foggia, del Commissariato di Polizia di Cerignola e dello SCO che nelle giornate di ieri e di oggi hanno compiuto due operazioni di straordinaria rilevanza, che rappresentano la risposta chiara ed efficace dello Stato nei confronti della criminalità organizzata. Un grazie va ovviamente ai magistrati della Direzione Distrettuale Antimafia e della Procura della Repubblica del Tribunale di Foggia, che con impegno hanno coordinato le indagini che hanno permesso di cogliere un così importante risultato. Formulo inoltre la mia piena vicinanza e quella della comunità foggiana all’ispettore della Squadra Mobile Angelo Sanna, oggetto di un progetto mafioso criminale, feroce ed ignobile.
Gli arresti di oggi, inoltre, assicurano alla giustizia gli autori dell’assalto paramilitare compiuto nel giugno del 2014 ai danni della sede di Foggia della “Np Service”, quando la città fu colpita da una violenza inaudita. Questo è il coronamento di una lunga e meticolosa attività di indagine, che dimostra e conferma la presenza dello Stato nella lotta alla criminalità  e che annienta la banda che ha seminato il terrore sul nostro territorio.
Il mio ringraziamento va ad ogni singolo agente e ad ogni singolo magistrato impegnati in queste operazioni. È grazie al loro lavoro se ai disegni criminali di varia natura è stato assestato un colpo decisivo e Foggia può celebrare una bella giornata di giustizia e di sicurezza».