26
GIU
2013

Incendio mercato, Mongelli: “Solidali con gli operatori onesti; è tempo di porre fine a questa catena di incendi e attentati”.

Dichiarazione del sindaco Gianni Mongelli “E’ tempo di porre fine alla catena di incendi e attentati che stanno colpendo gli operatori del mercato comunale di viale Luigi Pinto e stanno sempre più gravemente danneggiando una struttura comunale, realizzata con l’intento di garantire, ai commercianti ed ai consumatori, spazi adeguati alla vendita di ortofrutta. Pur comprendendo lo sconforto e la rabbia degli operatori onesti, ai quali esprimo solidarietà istituzionale e personale, trovo scomposte e fuori luogo le dichiarazioni dei vertici della Coldiretti Foggia. Di fronte a questi drammatici eventi occorre rinsaldare la solidarietà civica ed istituzionale, invece che incrinarla con generiche accuse e polemiche infondate: nessuno ha mai girato la testa da un’altra parte o fatto finta di voler risolvere i problemi. Dall’inizio del mio mandato amministrativo è la terza volta che le fiamme avvolgono i banchi per la vendita e non può certo imputarsi al Comune la responsabilità di atti criminali su cui indagano magistratura e forze dell’ordine, alle quali l’Amministrazione comunale è pronta ad offrire ancor più collaborazione di quanta già offerta al fine di intensificare l’azione investigativa ed ottenere il ripristino della piena legalità”.

Autore: Gianni di Bari