La Scuola Don Milani di Foggia premiata a Roma per l’impegno nell’educazione alla legalità.

Il sindaco di Foggia, Franco Landella, ha ricevuto a Palazzo di Città docenti ed alunni della scuola materna “Don Milani”, che il 31 marzo scorso, al museo delle Auto della Polizia di Stato, sono stati premiati dell’ambito della cerimonia della 15esima edizione del progetto di educazione alla legalità della Polizia di Stato, “Il poliziotto un amico in più”. La scuola Foggiana si è distinta con il suo lavoro scelto tra quelli provenienti da tutto il territorio nazionale ricevendo una menzione speciale per la categoria arti figurative e tecniche varie. Quest’anno il tema del concorso “La corretta alimentazione ci fa crescere”, realizzato dalla Polizia di Stato in collaborazione con il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca e con l’UNICEF faceva esplicito riferimento ai temi dell’EXPO di Milano. Questa edizione ha coinvolto gli alunni della scuola dell’infanzia, della scuola primaria e della scuola secondaria. Il lavoro di gruppo della Scuola Don Milani diretta dalla dr.ssa Tina Iungo è stato realizzato dai bambini di diverse sezioni grazie all’impegno ed alla guida delle insegnanti Luana Buenza, Patrizia Rizzi, Libera Tomaiuolo, Rosaria Gatta, Luigia Spadaccino e Angela Arena. Il lavoro, scelto prima da una commissione provinciale presieduta dal Questore di Foggia Piernicola Silvis e successivamente premiato a Roma dalla commissione centrale, rappresenta un mappamondo realizzato con materiale riciclato. I continenti sono stati realizzati con frutti della terra quali riso, mais, semi di zucca, bucce di arachidi. La terra è raffigurata come una grande pentola, una mensa universale attorno al quale i bambini di varie etnie fanno un girotondo insieme ai poliziotti posti a salvaguardia dei diritti dei bambini e del diritto dell’alimentazione per tutti nel rispetto del pianeta terra. L’Ufficio Minori della Questura di Foggia guidato dal Sost. Commissario Alfonsina De Sario, l’Ispettore Pasquale Cassano, gli Assistenti Capo Vilma Tenca e Nicola Vitrani, insieme allo psicologo della Polizia Giovanni Ippolito, hanno presentato in diverse scuole il concorso nell’ambito dell’attività di sensibilizzazione sulla cultura della legalità realizzata dalla Questura di Foggia. Gli stessi hanno accompagnato una rappresentanza di venti bambini della “Don Milani” a Roma per ritirare il premio. Una giornata indimenticabile per i più piccoli che hanno potuto anche visitare il Museo delle Auto storiche della Polizia di Stato ed ascoltare la fanfara della Polizia di Stato, oltre che vivere, per una giornata, una bella esperienza all’interno dell’ istituto di Istruzione della Polizia di Stato di Nettuno.