Master per “Animatore degli Itinerari Culturali Europei”, pubblicato dal Comune di Foggia il bando di concorso per l’assegnazione di una borsa di studio

Il Comune di Foggia ha pubblicato il bando di concorso per il conferimento di una borsa di studio per la prima edizione del Master per “Animatore degli Itinerari Culturali Europei”. L’iniziativa è stata promossa congiuntamente dagli assessorati alle Politiche Giovanili e alla Cultura. Il Master punta alla costruzione di una figura professionale sempre più strategica nell’ambito delle politiche di promozione culturale collegata, in particolare, al percorso della “Via Francigena”, promosso dalla Regione Puglia. Il Master, la cui partenza è prevista ad ottobre, è stato predisposto dalla partnership formata dal Laboratorio di ricerca “Atlas” del Dipartimento di Economia dall’Università di Foggia, dal Seminario Diocesano di Foggia, da “Impresa Insieme S.r.l.” e dall’Istituto di Ricerca sulla Formazione Intervento. A questi soggetti si è unita poi la partnership dell’Associazione Europea della Via Francigena, soggetto di riferimento del Consiglio d’Europa per la tutela, valorizzazione e promozione dell’Itinerario.

«Voglio esprimere un ringraziamento ai partners di questa iniziativa per il finanziamento che hanno inteso concedere al Comune di Foggia al fine di mettere a bando questa borsa di studio, che ci permette di offrire un’opportunità concreta ai nostri giovani laureati – commenta l’assessore comunale alle Politiche Giovanili, Eugenia Moffa –. L’Amministrazione comunale ha predisposto e pubblicato il bando in tempi rapidissimi,  non appena acquisita la disponibilità del finanziamento, proprio nella consapevolezza di quanto sia fondamentale il sostegno degli Enti locali alle nostre giovani generazioni». Quello dell’“Animatore degli itinerari culturali europei” è un ruolo che si prefigge la missione di aiutare gli attori del territorio ad ottimizzare il sistema di accoglienza e di accompagnare le persone in un sistema interpretativo della realtà che solo il cammino a piedi e la riflessività possono consentire. «I cammini europei possono essere intesi come percorsi educativi e di turismo alternativo – aggiunge l’assessore comunale alla Cultura, Anna Paola Giuliani –. Un mix di cultura e di promozione del territorio che il Comune di Foggia considera strategico per migliorare la valorizzazione delle nostre ricchezze materiali ed immateriali ed anche per allargare le opportunità occupazionali connesse a questo importante settore».

Al bando di concorso pubblicato dal Comune di Foggia potranno partecipare i cittadini residenti nel comune capoluogo in possesso di una Laurea di I Livello, di una Laurea Specialistica/Magistrale. L’importo della borsa è pari a 7mila euro e sarà destinata interamente alla copertura della quota di iscrizione al Master. La procedura d’iscrizione alle selezioni prevede la compilazione on-line del modello di iscrizione scaricabile dal sito internet www.comune.foggia.it, che dovrà essere stampato, firmato in originale e consegnato con allegata copia del documento di riconoscimento in corso di validità, in una delle seguenti modalità: con raccomandata A.R. presso il Comune di Foggia – Assessorato alle Politiche Giovanili – Via Fuiani, 16 -71121 – Foggia; a mano, presso la Sede dell’Assessorato alle Politiche Giovanili, sita in Foggia alla Via Fuiani, 16 o per e-mail (PEC) all’indirizzo politichegiovanili@cert.comune.it. Le domande di partecipazione al concorso dovranno pervenire entro e non oltre le ore 12,00 del  03 ottobre 2014. Non saranno considerate prodotte in tempo utile le domande di partecipazione pervenute oltre il termine innanzi indicato. È possibile ricevere maggiori informazioni sul corso oggetto del presente bando contattando il  Comune di Foggia – Assessorato alle Politiche Giovanili – al numero telefonico 0881/792960 o tramite PEC sul sito politichegiovanili@cert.comune.it.

"Questo sito utilizza i cookie. Se prosegui la navigazione accetti il loro uso."

Leggi