Nell’Aula consiliare del Comune di Foggia la camera ardente del soccorritore deceduto a Campo Felice, Mario Matrella

Il sindaco di Foggia, Franco Landella, il presidente del Consiglio comunale, Luigi Miranda, in rappresentanza dell’intera Assemblea Consiliare, e l’Amministrazione comunale hanno concesso la disponibilità del Comune di Foggia ad ospitare la camera ardente per Mario Matrella, il soccorritore di origini foggiane deceduto nel tragico incidente che ha coinvolto un elicottero del 118 caduto nei pressi di Campo Felice, in provincia de L’Aquila.
La salma di Mario Matrella giungerà a Foggia nella serata di domani e la camera ardente sarà allestita nell’Aula consiliare di Palazzo di Città, restando aperta dalle ore 20.00 circa alle ore 23.00 di sabato 28 gennaio, e dalle ore 8.30 alle ore 15.00 di domenica 29 gennaio, in modo da permettere alla comunità foggiana di rendere l’ultimo saluto ad un uomo di grande valore, caduto con spirito di sacrifico mentre svolgeva la sua attività: salvare vite umane e soccorrere persone in difficoltà. Un vero e proprio eroe, di fronte al quale l’intera città di Foggia si inchina commossa e deferente.
I funerali di Mario Matrella saranno celebrati domenica 29 gennaio alle ore 16.00 nella Chiesa di San Ciro.