Voto Facilitato

Come effettuare la richiesta per il voto a domicilioed assistito.

Voto Assistito

Gli elettori con grave infermità possono essere accompagnati all’interno della cabina elettorale da un altro elettore, per poter eseguire la votazione. E’ possibile inoltre richiedere al Comune di apporre un timbro sulla tessera elettorale che attesti il diritto permanente di poter usufruire del voto assistito. La richiesta d’apposizione del timbro va presentata all’Ufficio Elettorale sito al 2° piano di Palazzo di Città in Corso Garibaldi n.58, con la documentazione sanitaria rilasciata dalla ASL competente che certifica l’impossibilità di esercitare autonomamente il diritto di voto. Per gli elettori non vedenti è sufficiente esibire il libretto nominativo di pensione, rilasciato dall’INPS per la categoria “Ciechi Civili”, riportante il codice che attesta la cecità assoluta. La domanda per ottenere il timbro sulla tessera elettorale può essere presentata anche da persona diversa dall’elettore interessato, purchè in possesso di:

  • Fotocopia del documento d’identità dell’interessato;
  • Tessera elettorale in originale dell’interessato.

Voto domiciliare

E’ l’esercizio del diritto di voto presso il proprio domicilio. La procedura è riservata agli elettori con infermità gravi, tali da impedire l’allontanamento dall’abitazione, che si trovano in condizioni di dipendenza continuativa e vitale da apparecchiature elettromedicali o che risultino impossibilitate a muoversi per almeno 60 giorni dalla data del rilascio del certificato medico. Per esercitare il voto a domicilio occorre presentare domanda presso l’Ufficio Elettorale sito al 2° piano di Palazzo di Città in Corso Garibaldi n.58, entro e non oltre la data indicata sul manifesto, affisso a cura del Comune in occasione di consultazioni elettorali o referendarie. Alla domanda vanno allegati:

  • La copia della tessera elettorale;
  • Un certificato rilasciato dal funzionario medico designato dalla ASL competente, che attesta l’infermità fisica o la dipendenza vitale da macchine elettromedicali, tali da impedire all’elettore di recarsi al seggio.

Nella domanda va indicato l’indirizzo dell’abitazione dell’elettore e un recapito telefonico.