Data:19 Gen, 2017

Masseria Giardino – Progetto Campi Liberi

campi-liberi

Formazione teorica e pratica.

Continua la collaborazione tra l’Amministrazione Comunale di Foggia e l’Istituto Penitenziario di Foggia per il Progetto ” Campi liberi”, già attuato dall’anno 2014 e in corso di validità.
Esso consiste nell’affidamento ad un gruppo di detenuti della casa circondariale di Foggia, (attualmente n. 4 unità) di mezzo ettaro di terreno appartenente all’Azienda Agricola Masseria Giardino di proprietà del Comune di Foggia, sita in località Incoronata.. Grazie all’intervento dell’ATAF i detenuti vengono condotti quotidianamente sul fondo agricolo, in orario antimeridiano, dove si dedicano alla coltivazione di prodotti ortofrutticoli e alla cura dell’oliveto. Il tutto sotto la guida del personale tecnico che gestisce i lavori nell’azienda agricola comunale.
Il progetto mira quindi al reinserimento dei detenuti nel mondo del lavoro, in questo caso quello agricolo, in un territorio, come quello di Capitanata, a forte vocazione agricola.
Il programma prevede una fase di formazione teorica finalizzata a far comprendere le basi delle tecniche agricole che vanno dalla preparazione del terreno, predisposizione di impianti di irrigazione semina e/o messa a dimora di piantine orticole e tutte le operazioni colturali fino alla produzione.
La formazione in campo consiste nel mettere in pratica tutte le tecniche acquisite teoricamente, dai lavori colturali alla raccolta, avvalendosi della guida dei tecnici periti agrari incaricati.
I prodotti orticoli vengono donati, come stabilito dal Sindaco Franco Landella, alla locale Caritas Diocesana che li utilizza per la mensa.