Sabato 13 dicembre in piazza Giordano partenza del “Mercato di Natale delle tipicità enogastronomiche”

Partirà sabato 13 dicembre, in piazza Giordano, il “Mercato di Natale delle tipicità enogastronomiche”, l’iniziativa finalizzata alla valorizzazione delle produzioni tipiche del territorio di Capitanata. Saranno in tutto 17 le aziende coinvolte dall’evento, che si inserisce nell’ambito delle manifestazioni organizzate dall’Amministrazione comunale in occasione delle festività natalizie e messe in campo all’interno della sperimentazione di allargamento dell’Isola Pedonale. Il “Mercato di Natale delle tipicità enogastronomiche” prevede la presenza di 11 stand chiusi per la degustazione e di 2 stand aperti che ospiteranno attività di animazione ed esibizioni rivolte soprattutto ai bambini. «Sostenere le nostre aziende significa anche accompagnarle nella promozione delle loro produzioni, che peraltro sono simboli della vocazione del nostro territorio e della nostra identità – commenta il sindaco di Foggia, Franco Landella –. Abbiamo quindi considerato il mercatino delle tipicità enogastronomiche uno dei punti maggiormente qualificanti del cartellone di eventi organizzati dall’Amministrazione comunale nel corso delle festività natalizie».

Le aziende di produzione agroalimentare che saranno presenti in piazza Giordano provengono da numerosi centri della Capitanata – da Lucera a San Severo, da Manfredonia a Monte Sant’Angelo, da Troia a Pietramontecorvino, da Mattina a Poggio Imperiale fino a Rodi Garganico – e proporranno la degustazione di latticini, olio e conserve bio, miele, prodotti da forno e pasticceria, vincotto, marmellate, dolci tipici natalizi e liquori, solo per fare alcuni esempi. Voglio esprimere un sincero ringraziamento a Confimprese Italia, il cui contributo è stato fondamentale per l’organizzazione dell’iniziativa e per l’allestimento degli stand che saranno presenti in piazza Giordano – sottolinea l’assessore alle Attività Economiche, Eugenia Moffa –. Sono convinta che, soprattutto in questa fase di crisi economica, anche eventi come questo possano rappresentare una forma di sostegno al comparto agroalimentare della Capitanata. A latere del mercatino, inoltre, sono previsti numerosi eventi di animazione e spettacoli con artisti di strada, esibizioni musicali e teatrali, un trenino ecologico e giochi per i più piccoli. Un modo per regalare un sorriso alla nostra città e rendere queste festività natalizie un momento di incontro e socializzazione, rafforzando così anche il nostro senso di comunità e di appartenenza».

"Questo sito utilizza i cookie. Se prosegui la navigazione accetti il loro uso."

Leggi