“Settimana del Verde Urbano”, partita oggi la piantumazione di alberi in aiuole pubbliche ed in alcuni spazi interni alle scuole cittadine

«Oggi è stata scritta una pagina di bella politica. Abbiamo piantato i semi per la nascita di una nuova cultura ambientale, fondata sulla valorizzazione e sul rispetto delle aree verdi della città». È il commento di Francesco Morese, assessore comunale all’Ambiente, alla piantumazione degli alberi avvenuta questa mattina nell’ambito della “Settimana del Verde Urbano”, organizzata dal Comune di Foggia, dal circolo “Gaia” di Legambiente con il patrocinio dell’Arif (Agenzia Regionale per le Attività Irrigue e Forestali) e con la collaborazione dell’Amiu. Questa mattina la piantumazione degli alberi ha riguardato il “Parco dei Fiori” in via Monsignor Farina ed ha visto la partecipazione delle scuole “G. Leopardi”, “Vitt. Da Feltre – Zingarelli” (plesso San Lorenzo e Sc. Sec. I grado). «È stata un’occasione di festa e di grande partecipazione, simbolicamente un momento di rinascita collettiva, reso ancor più prezioso dalla presenza delle giovani generazioni – dichiara l’assessore Morese – cui spetta il compito di custodire e difendere il patrimonio verde della nostra città. Ringrazio ciascun ragazzo che oggi con entusiasmo ha preso parte a questa iniziativa, oltre ovviamente ai dirigenti scolastici ed ai docenti degli istituti che hanno partecipato all’evento».

Secondo l’assessore comunale con delega all’Ambiente «quello compiuto questa mattina è un atto dall’altissimo valore innanzitutto civico, perché ci insegna a prenderci cura dei beni pubblici, a cominciare dalle aiuole, dai parchi e dalle aree verdi. Questa settimana sarà dunque l’occasione per costruire, insieme, una cultura ambientale più responsabile e consapevole della sua utilità – specifica Morese –. Non è un caso se la manifestazione preveda anche una raccolta di carta da riciclare rivolta ad alunni, docenti ed operatori delle scuole di Foggia». La piantumazione degli alberi proseguirà anche la prossima settimana. Il 25 novembre riguarderà il Liceo Scientifico “G. Marconi”, mentre il 26 novembre alle 9.30 la piantumazione riguarderà la scuola secondaria di I grado “Pio XII” e alle 11.00 la scuola primaria “San Pio X”. Il 27 novembre, invece, alle 9.30 sarà la volta dell’Istituto Comprensivo “Garibaldi-Alfieri” e alle 11.30 dell’Istituto Comprensivo “Altamuea-De Amicis”. «Come Amministrazione comunale siamo intenzionati a promuovere ancora momenti come questo, continuando a coinvolgere i nostri ragazzi – conclude l’assessore comunale all’Ambiente –. È prima di tutto a loro che dobbiamo rivolgerci, anche per quel che riguarda la campagna di comunicazione riguardante la raccolta differenziata “di prossimità”. Perché l’educazione ambientale darà maggiori frutti se sapremo essere in grado di coinvolgere e sensibilizzare oggi i cittadini del domani».