Sicurezza stradale, partita l’operazione “Pay phone”

Parte oggi una campagna d’informazione dell’Amministrazione comunale di Foggia rivolta al contrasto dell’uso del telefono cellulare alla guida di auto e motoveicoli.

L’operazione, denominata “Pay phone”, rientra nell’ambito del Piano Comunale per la Sicurezza Stradale. E’ stata predisposta dal Corpo di Polizia Municipale di Foggia a seguito dell’intesa tra i Comandante, dott. Romeo Delle Noci, il sindaco Franco Landella e l’Assessore comunale alla polizia urbana Claudio Amorese.

Gli interventi degli agenti saranno finalizzati, oltre che alla prevenzione ed alla repressione delle violazioni dell’art. 173, 2° comma del Codice della Strada, anche a sensibilizzare gli utenti della strada sui rischi connessi.

L’uso del telefono alla guida, infatti, costituisce una delle principali fonti di distrazione e causa gravi incidenti con esiti lesivi o mortali, accrescendo il costo sociale legato agli infortuni e quello assicurativo.

Con l’obiettivo della prevenzione, gli interventi su strada saranno affiancati da una specifica campagna informativa mediante la pubblicazione sul sito web istituzionale del Comune e la diffusione presso le testate giornalistiche locali di messaggi sui rischi e le pesanti sanzioni connesse ai comportamenti illeciti.