Successo per “Sport sotto le stelle” 2014: la soddisfazione del Comune di Foggia

L’assessore allo Sport del Comune di Foggia, Sergio Cangelli, esprime grande soddisfazione per l’esito della manifestazione “Sport sotto le stelle”, organizzata ieri dal Coni provinciale di Foggia nell’area dello stadio comunale “Pino Zaccheria”. Con il sindaco Franco Landella in trasferta a Roma per impegni istituzionali, l’assessore Cangelli, assieme al vicesindaco Francesco D’Emilio, ha rappresentato l’Amministrazione in un appuntamento di tutto prestigio per la divulgazione della cultura dello sport sul territorio. «La partecipazione di 35 federazioni in rappresentanza di altrettante discipline ma, soprattutto,  la grande risposta dei cittadini foggiani, che sono giunti in gran numero –nonostante il tempo minaccioso di pioggia- a visitare gli stand allestiti intorno e dentro allo stadio sono una doppia testimonianza – ha detto Cangelli -. Da un lato, della validità dell’impegno del Coni, del suo Delegato provinciale, prof. Domenico Di Molfetta, e di tutto il suo staff nelle strategie per comunicare al pubblico l’importanza dell’attività motoria per la crescita sociale della comunità e per il miglioramento della qualità della vita dei nostri concittadini. Dall’altro, della voglia dei Foggiani di praticare sport di qualità in impianti adatti: una istanza che il Comune deve rilevare e soddisfare per quanto di sua competenza. Per questo, l’Amministrazione ha avviato una proficua collaborazione con la Delegazione provinciale del Coni, sia in tema di impiantistica sportiva che di organizzazione di eventi.

La prima concreta opportunità di verificare i frutti di questa collaborazione è giunta proprio da “Sport sotto le stelle”. Il Comune ha dato tutta l’assistenza possibile all’ottima organizzazione del Coni e i risultati brillanti sono sotto gli occhi di tutti. Nel prossimo futuro, partirà una serie di iniziative istituzionali -come la costituzione della Consulta comunale dello Sport- che seguiranno il percorso avviato con l’appuntamento di ieri». Già dai primi giorni dopo l’insediamento della Giunta, l’Amministrazione guidata da Franco Landella sta elaborando le procedure necessarie per adeguare e rendere efficiente l’impiantistica sportiva di competenza comunale, con l’impiego delle risorse reperibili attraverso il project financing. Un orientamento che comporta anche il graduale affidamento della gestione di campi e palazzetti -attraverso regolari bandi di gara- alle società sportive. «In un periodo di carenza di risorse pubbliche e private», ha sottolineato il sindaco, «le società sportive devono accelerare la fase di modernizzazione del management, orientandosi con maggiore decisione anche alla dimensione imprenditoriale della propria gestione e della conduzione degli impianti. Una fase di passaggio certamente difficile che, però, troverà un adeguato sostegno nelle politiche comunali e nella qualificata azione di supporto del Coni».

"Questo sito utilizza i cookie. Se prosegui la navigazione accetti il loro uso."

Leggi