Villa comunale di Foggia: lavori di ripristino al palco centrale

rotonda villa

Nel quadro di un più ampio progetto di recupero delle aree degradate della città, il Comune di Foggia sta operando una serie di interventi di riqualificazione della Villa comunale. Oltre a quelli indicati nei giorni scorsi, un importante lavoro di ripristino è stato attuato ieri su disposizione del vicesindaco Francesco D’Emilio, che ha anche la delega ai Lavori Pubblici, decisa di concerto con il sindaco Franco Landella. Dando seguito ad una serie di segnalazioni provenienti dai cittadini, la Squadra ausiliaria del Comune è stata incaricata di ripristinare e mettere in sicurezza gli elementi del palco in muratura, situato al centro della Villa, che mostravano segni di cedimento e, oltre a renderne poco decoroso l’aspetto, mettevano in pericolo l’incolumità dei passanti.

Con una spesa molto contenuta, limitata al prezzo d’acquisto dei materiali impiegati, e il lavoro del solo personale comunale, si è provveduto a consolidare diverse componenti della balaustra e poi alla pulizia e alla dipintura dell’opera. E’ stato, così, restituito alla fruizione dei cittadini lo spazio un tempo destinato ad ospitare le bande musicali che intrattenevano i Foggiani nelle passeggiate domenicali nel giardino pubblico.
«Invitiamo i cittadini a proseguire nella segnalazione dei casi di degrado», ha detto il sindaco Landella, «perché la cura della città deve coinvolgere tutti coloro che la amano oltre ai pubblici amministratori. Contiamo anche sulla pazienza dei Foggiani: siamo sicuri che apprezzino i grandi sforzi che stiamo compiendo per affrontare tutte le criticità che il capoluogo ha accumulato nel tempo. Ma, nonostante la volontà e il grande impegno che stiamo mettendo per far rinascere Foggia, non si può risolvere tutto e immediatamente».
«Cerchiamo di affrontare i problemi pianificando gli interventi», ha aggiunto D’Emilio, «ma anche di risolvere le emergenze che ci vengono indicate, nel più breve tempo possibile e con la massima economia. I risultati già si vedono, ma daremo continuità agli interventi e faremo ogni sforzo per ridare alle diverse zone della città condizioni decorose sotto ogni aspetto».