12
SET
2013

“Voci di Guerra”, il sagrato della Chiesa del Purgatorio diventa il palcoscenico di uno spettacolo realizzato per non dimenticare l’assurdità dei conflitti armati

Andrà in scena questa sera, giovedì 12 settembre, alle ore 21.00, presso il sagrato della Chiesa del Purgatorio “Voci di Guerra”, interpretato dal Gruppo Teatrale Le Maschere per la regia di Gina Morelli.

Lo spettacolo, è – come spiegano gli interpreti Vito Di Leo e Gina Morelli – “un compendio di testi poetici, culminanti in un soliloquio che, fra la parola e il silenzio, rimuove dallo spazio della memoria una storia di dolore e di violenza, per ricordare l’assurdità di tutte le guerre”.

 

L’evento rientra tra le iniziative del Comitato comunale per il 70° anniversario dei bombardamenti su Foggia.