Bomba alla sede della Banca Popolare di piazza Umberto Giordano, dichiarazione del sindaco di Foggia, Franco Landella

“Foggia non si lascerà intimidire dalle bombe. Non è avvenuto ieri e non accadrà oggi. La nostra comunità reagirà, ancora una volta, con determinazione ed in modo compatto alla violenza della criminalità.
L’ordigno che ha sventrato lo sportello automatico della Banca Popolare di Milano in piazza Umberto Giordano è inquietante per aggressività e spudoratezza, dal momento che i malviventi non hanno avuto timore di colpire all’alba una banca collocata nel pieno centro della città.
Questa mattina mi sono recato personalmente sul posto per esprimere, a titolo personale ed istituzionale, la mia solidarietà ai dipendenti della banca.
Non conosciamo ancora matrice e finalità dell’attentato dinamitardo. Ma siamo certi che il lavoro delle Forze dell’Ordine e della Magistratura riuscirà ad individuare gli autori del gesto, assicurandoli presto alla giustizia. Dal canto nostro abbiamo già messo a disposizione degli inquirenti i filmati dell’impianto di videosorveglianza della zona, che recentemente l’Amministrazione comunale ha potenziato nella sua qualità e nella sua dotazione numerica, proprio per migliorare il controllo dell’area”.

"Questo sito utilizza i cookie. Se prosegui la navigazione accetti il loro uso."

Leggi