Distretto Urbano del Commercio di Foggia, proseguono i corsi di formazione gratuiti destinati a commercianti, artigiani, operatori turistici e dei servizi

Partiti i corsi di formazione gratuiti promossi dal Distretto Urbano del Commercio di Foggia. Ai singoli corsi possono iscriversi commercianti, operatori del settore turistico e dei servizi alla persona, artigiani che operano nella città di Foggia. L’offerta formativa riguarderà tre macro argomenti suddivisi in moduli da 6 lezioni tutte con inizio alle ore 14.30 presso la sede della Confesercenti Foggia in via Monfalcone 48. Dopo il primo corso per Vetrinista tenuto nelle scorse settimane partiranno dal 12 Marzo i corsi di Web Marketing & Social Media e di Nozioni di Lingua Inglese per l’accoglienza del cliente con il seguente calendario:

– CORSO DI FORMAZIONE per Web Marketing & Social Media 12-13-14-19-20-21 marzo;
DALLE ORE 14:30 ALLE ORE 17:30;

1^ INCONTRO: Il Web Marketing 4.0,
2^ INCONTRO: Campagna di comunicazione one-to-one,
3^ INCONTRO: Social Media Marketing,
4^ INCONTRO: Il commercio online,
5^ INCONTRO: Esercitazione,
6^ INCONTRO: Valutazione gradimento giornate istruttive e verifica ulteriori esigenze formative dei partecipanti, consegna attestati di partecipazione;

– CORSO DI FORMAZIONE per Lingua Inglese per Operatori Commerciali e Turistici 26-27-28 marzo 2-3-4 aprile; DALLE ORE 14:30 ALLE ORE 17:30;

1^ INCONTRO: Grammatica inglese di base,
2^ INCONTRO: Corrispondenza commerciale,
3^ INCONTRO: Accoglienza e Presentazione del prodotto/servizio,
4^ INCONTRO: Marketing e Pubblicità,
5^ INCONTRO: Conversazioni telefoniche,
6^ INCONTRO: Valutazione gradimento giornate istruttive e verifica ulteriori esigenze formative dei partecipanti, consegna attestati di partecipazione;

Per partecipare bisogna registrarsi direttamente presso la sede dei corsi oppure tramite la mail ducfoggia@gmail.com o la pagina facebook ducfoggia.
La formazione è una delle azioni che verranno attivate in questo percorso. Il Distretto Urbano sarà infatti il veicolo per una serie di attività a favore degli operatori e dei Comuni coinvolti. In fase di approvazione il piano operativo del distretto che interverrà in vari ambiti, organizzazione di eventi e manifestazioni, arredo urbano, riqualificazione rete commerciale, servizi condivisi, realizzazione e gestione di opere infrastrutturali e parcheggi, riorganizzazione della logistica.
“Con il Distretto Urbano i commercianti, gli artigiani e gli operatori del territorio sono protagonisti attivi nelle scelte dei processi decisori e della programmazione comunale. Senza fare voli pindarici ed essendo realisti si possono raggiungere un passo alla volta obiettivi importanti per favorire la rete commerciale, per organizzare attività promozionali e culturali, per riqualificare l’arredo urbano e per garantire servizi condivisi in modo da creare un centro commerciale all’aperto – dichiara l’assessore comunale alle Attività Economiche, Claudio Amorese –. Dopo l’approvazione del Documento Strategico del Commercio, le varie azioni programmate stanno vedendo la luce quali la riqualificazione delle aree mercatali, il regolamento dehors, il Distretto Urbano del Commercio, l’organizzazione di fiere sperimentali, l’ampliamento delle aree pedonali, l’organizzazione di eventi a tema per il marketing territoriale. Saremmo stati intenzionati ad agire anche su agevolazioni fiscali in favore dei commercianti ma il Decreto Salva Enti, come noto, ce lo impedisce.
Invito tutti a prendere consapevolezza di questo strumento e a fare squadra per raggiungere risultati importanti.”
Il perimetro del DUC è composto dalle seguenti vie: Corso Roma, via IV Novembre, via Scillitani, via Manfredi, piazza Vittorio Veneto, via Re di Puglia, via S. Alfonso de Liguori, via Sant’Antonio, via Manzoni, via Fuiani, via Pietro Nenni, viale Candelaro, viale Ofanto.
Tutti i negozi e le attività presenti nelle vie e traverse che ricadono all’interno di questo perimetro possono aderire al Distretto Urbano del Commercio. A titolo esemplificativo per grandezza, via Vittime Civili, via Garibaldi, corso Cairoli, via Dante, centro storico zona Cattedrale e via Arpi, zone pedonali Lanza-Giordano e Corso Vittorio Emanuele, via Matteotti, via Mazzini, Corso Giannone, viale della Stazione.

"Questo sito utilizza i cookie. Se prosegui la navigazione accetti il loro uso."

Leggi