Foggia: eletto il nuovo “Sindaco junior”

Questa mattina, nella sala consiliare del Comune, si è svolta la prima riunione dell’ottavo Consiglio Comunale dei Ragazzi e delle Ragazze di Foggia, con l’organizzazione dell’Assessorato alla P.I. del Comune e di Città Educativa.
Sui banchi, abitualmente occupati dagli Amministratori “senior” erano regolarmente seduti tutti e 50 i consiglieri neo-eletti, appartenenti alle seguenti scuole di Foggia:
– Scuole primarie: “S. Pio X”, “S. Ciro”, “S. Giovanni Bosco”, “Leopardi”.
– Istituti Comprensivi: “Garibaldi-Alfieri”, “De Amicis-Pio XII”, “Manzoni-Montessori”, “Pascoli-Santa Chiara-Altamura”, “Foscolo-Gabelli”, “Catalano-Moscati”, “Alighieri-Cartiera-Martucci”, “Marcelline”, “Assori”, “Da Feltre-Zingarelli”.
– Scuola Secondaria di 1° Grado: “Murialdo”, “Bovio.

Tra i sette candidati in lizza – Giuseppe Campana (Scuola “Pascoli”), Maria Tarullo (I.S. 1° Gradi “Martucci”), Martina Dota (I.S. 1° Grado “Murialdo”), Mattia Fusillo (I.S. 1° Grado “Foscolo”), Angelica Trifiletti (I.S. 1° Grado “Alighieri”), Andrea Notarangelo (I.S. 1° Grado “Alfieri”), Giuseppe Rignanese (Scuola “Cartiera”)- dopo la lettura dei programmi e delle idee destinate allo sviluppo di una città più “a misura dei ragazzi”, è stato eletto il giovane ma determinato Mattia Fucillo, che ha 12 anni, frequenta la II media ed ha tre grandi passioni: suonare la chitarra, giocare a pallavolo e leggere, principalmente romanzi per ragzzi.

Sia i Consiglieri che il neo-Sindaco hanno ricevuto gli auguri da parte dell’Assessore comunale alla Pubblica Istruzione Claudia Lioia e del Presidente del Consiglio comunale Luigi Miranda e l’invito a far giungere sempre le loro proposte al Sindaco, alla Giunta e al Consiglio degli adulti per consentire a chi decide per il governo della città di tenere sempre in grande considerazione le sollecitazioni delle più giovani generazioni.

"Questo sito utilizza i cookie. Se prosegui la navigazione accetti il loro uso."

Leggi