“Giordano In Jazz-Summer Edition 2018”. Il secondo appuntamento, gratuito, con Stanley Clarke

È un programma il 20 luglio prossimo, alle 21, in Piazza Cesare Battisti a Foggia, il secondo appuntamento del “Giordano in Jazz-Summer Edition 2018”, rassegna organizzata dal Comune di Foggia-Assessorato alla Cultura, in collaborazione con Moody Jazz Cafè.
Dopo il grande successo del primo appuntamento con Suzanne Vega e le sue atmosfere intimiste, ospite della prestigiosa rassegna foggiana sarà il quattro volte vincitore del “Grammy Award” Stanley Clarke, indubbiamente uno dei più famosi musicisti acustici ed elettrici al mondo.
Questa volta il concerto sarà gratuito e quindi chi avesse già acquistato il tagliando potrà richiedere il rimborso presso il punto vendita Bookingshow presso il quale è stato acquistato.
Stanley Clarke è uno fra i bassisti elettrici più influenti nel jazz-rock ed è tra gli i bassisti più imitati. Dotato di una grande tecnica, virtuoso e versatile, ha speso gran parte della sua carriera fuori dagli ambiti del jazz. Le sue influenze sono derivate da maestri dello strumento quali Jimmy Blanton e Oscar Pettiford. Esordisce come musicista professionista a New York con jazzisti del calibro di Gil Evans, Art Blakey, Dexter Gordon, Horace Silver e Stan Getz. La svolta nella sua carriera avviene quando si unisce al gruppo “Return To Forever”, guidato dal pianista Chick Corea.
Clarke è altrettanto dotato come artista discografico, esecutore, compositore, direttore d’orchestra, arrangiatore, produttore e compositore di colonne sonore. Un vero pioniere, per certi versi, del jazz che ha raggiunto lo status di “leggenda vivente” durante i suoi oltre 40 anni di carriera musicale.

"Questo sito utilizza i cookie. Se prosegui la navigazione accetti il loro uso."

Leggi