INDIVIDUATI E DENUNCIATI DALLA POLIZIA LOCALE DI FOGGIA GLI AUTORI DEGLI ATTI VANDALICI IN PIAZZA PURGATORIO

La Polizia Locale di Foggia, a seguito di un’accurata attività investigativa e grazie anche all’ausilio dei filmati della videosorveglianza, ha individuato i responsabili del danneggiamento degli arredi pubblici, avvenuto in Piazza Purgatorio lo scorso 31 agosto.
Si tratta di due minori di 11 e 12 anni, che sono stati denunciati alla Procura della Repubblica presso il Tribunale dei Minori di Bari.
I ragazzi sono stati anche convocati, assieme ai rispettivi genitori, presso il Comando della Polizia Locale di Foggia con l’obiettivo di raccogliere ulteriori conferme sull’esito dell’indagine e per aiutarli a superare il disagio sociale che con ogni probabilità è alla base delle incivili bravate di questi giovanissimi.
I danni erano stati inferti a numerosi dissuasori della sosta in ferro con l’asportazione delle sfere ornamentali superiori. Fondamentale per le indagini è stato il pronto intervento della pattuglia, a seguito di segnalazione telefonica pervenuta alla sala operativa del Comando di Via Manfredi, giunta in piazza Purgatorio solo 12 minuti dopo che gli atti vandalici erano stati consumati.
La tempestività dell’intervento degli agenti ha consentito di raccogliere sul posto, grazie anche alla collaborazione di alcuni cittadini presenti, informazioni utili alla individuazione dei due minori.

"Questo sito utilizza i cookie. Se prosegui la navigazione accetti il loro uso."

Leggi