Sospeso il Consiglio comunale per la scomparsa dell’on. Paolo Agostinacchio. Questo pomeriggio alle 17,00 apertura della Camera Ardente a Palazzo di Città.

La Sindaca, la Presidente del Consiglio, il Consiglio comunale e la Giunta hanno espresso profondo cordoglio per la scomparsa dell’on. Paolo Agostinacchio, avvenuta improvvisamente questa mattina.

La notizia della morte dell’onorevole Agostinacchio si è diffusa durante una pausa dell’assise municipale odierna. Immediatamente convocata la riunione dei capigruppo è stato deciso all’unanimità di onorarne la memoria con un minuto di raccoglimento in Aula, al termine del quale è seguito un lungo applauso, tributato da tutti e 32 i consiglieri eletti. Quindi la Presidente Azzarone ha dichiarato sospesi i lavori del Consiglio comunale ed ha annunciato l’apertura, questo pomeriggio dalle ore 17,00, della Camera ardente presso la Sala Consiliare di Palazzo di Città.

Paolo Agostinacchio è stato il primo Sindaco di Foggia eletto direttamente dai cittadini nel 1995 e, come ricordato dalla Sindaca Episcopo nel suo breve ricordo, quello che ha amministrato più a lungo la città di Foggia. Paolo Agostinacchio è stato Primo cittadino di Foggia dal 19 maggio 1995 fino al 10 giugno 2004, oltre che anche parlamentare in tre legislature, ricoprendo anche il ruolo di presidente della Commissione Finanze della Camera dei deputati.

La Conferenza dei capigruppo ha convenuto anche di rinviare il Consiglio comunale di oggi e quello programmato per domani, a martedì 2 luglio.