Progetto EasyPal – Ecosistema di Servizi digitali in Cloud

EasyPal è un progetto in partnership tra Servizi Locali Spa (capofila), Università del Salento, SBSoft Srl, Comune di Altamura, Comune di Laterza, Comune di Palagianello, Confcommercio Provincia di Bari, GAL “Luoghi del mito e delle Gravine”, finanziato nell’ambito del bando Innolabs della Regione Puglia, volto alla prototipazione di un “Ecosistema di Servizi digitali in Cloud per i Cittadini e la Pubblica Amministrazione Locale”.

Il progetto esecutivo di sperimentazione, rientra all’interno della Smart Specialization Strategy della Regione Puglia per impiegare leve strategiche per implementare il nuovo modello di sviluppo economico basato su un “uso intelligente, inclusivo e sostenibile delle tecnologie”, in particolare, la “digitalizzazione come acceleratore dell’intelligenza delle comunità locali e strumento per l’open governament”.

L’obiettivo generale del progetto è quello di rispondere all’esigenza di evoluzione e digitalizzazione dei processi amministrativi e di diffusione dei servizi digitali pienamente interoperabili della PA, creando un ecosistema di Servizi Digitali in Cloud.

Grazie a un metodo basato sull’open innovation e il coinvolgimento attivo di cittadini e stakeholders attraverso focus group e canali di comunicazione diretti, EasyPal vorrebbe evolvere il motore “Ente Digitale” della Servizi Locali Spa, già impiegato da alcuni comuni italiani. Nel processo di sviluppo e prototipazione verrà progettata l’introduzione di un accesso multi-comunale, l’utilizzo delle moderne tecnologie come Cloud, Mobile app, open data e business process collaborativi e si farà leva sulle infrastrutture immateriali messe a disposizione dall’Agenzia Italia per il Digitale (AgID) come ad esempio SPID per la gestione delle identità digitali, il sistema PagoPA per i pagamenti elettronici e ANPR come banca dati unica delle informazioni anagrafiche dei cittadini residenti.

Attraverso la piattaforma digitale EasyPal, si vuol supportare in modalità end-to-end le interazioni tra Pubblica Amministrazione Locale e cittadini o imprese, permettendo di:

  • Far gestire alle PAL in modo flessibile, trasparente e integrato i principali processi amministrativi, mediante un accesso semplice a una piattaforma di servizi;
  • Far rivolgere cittadini e imprese a un unico punto di interazione multi-comunale con la PAL, accedendo in modo semplice e diretto ai diversi servizi disponibili;
  • Far utilizzare agli amministratori pubblici strumenti di pubblicazione, analisi, monitoraggio e controllo dei processi e dei dati, per esercitare con maggiore efficacia il processo decisionale.

La strategia che consentirà il raggiungimento dell’obiettivo generale poggia su quattro punti cardine: Il “Modello Strategico della PA” di AgID, un piano di attuazione definito nel dettaglio in task e deliverable attesi, un modello di governance del progetto che fa leva sulla collaborazione diffusa alle attività da parte dei partner e un coinvolgimento attivo degli utenti finali nel percorso di “open innovation”.

"Questo sito utilizza i cookie. Se prosegui la navigazione accetti il loro uso."

Leggi